Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.

Quelli che ballavano erano visti come pazzi da quelli che non sentivano la musica -Friedrich Nietzsche


L'ATTREZZATURA

IL Nordic Walking richiede l’utilizzo di particolari bastoncini, realizzati in materiale composito (fibra di vetro/carbonio), che li rende eccezionalmente leggeri consentendo all’oscillazione del braccio di essere naturale; la pesantezza trasmetterebbe forti vibrazioni alle articolazioni delle braccia (spalle, gomito e polso) e determinerebbe tensione nei muscoli del collo e delle spalle. Questo materiale composito è rigido ma leggermente flessibile, così da eliminare vibrazioni indesiderate fornendo al tempo stesso stabilità.
La lunghezza ottimale viene calcolata moltiplicando la propria altezza per il coefficiente 0.68 (arrotondando il risultato alla lunghezza del bastoncino più vicina, in quanto sono disponibili ogni 5 cm). Impugnando la manopola del bastoncino con la punta appoggiata a terra, e tenendo il bastoncino perpendicolare a terra, l’angolo del gomito dovrebbe essere di circa 90°. Bisogna considerare che anche altri fattori (es. lunghezza del passo, proporzioni degli arti, forma fisica) sono importanti al fine di identificare la corretta lunghezza del bastoncino. I bastoncini sono provvisti di particolari laccioli regolabili tramite un'apposita chiusura in velcro così da permettere il rilascio dell'impugnatura dopo la fase di spinta, per non provocare un eccessivo affaticamento delle braccia. Per l'utilizzo nei boschi o sullo sterrato i bastoncini sono provvisti di una punta metallica che consente una maggiore presa, per utilizzi su asfalto si inserisce uno speciale gommino da asfalto in gomma.
Le scarpe devono fornire un perfetto supporto del piede, presentare una buona flessibilità, per consentire la corretta rullata del piede, ed una suola scolpita, adatta ai vari tipi di terreno.